Nascere insieme

I servizi ostetrici del Melograno per la gravidanza, il parto, il puerperio.


Perché l'ostetrica

Perché scegliere un'ostetrica per la nostra gravidanza?

 

...perché l'ostetrica è da sempre ed in ogni cultura la persona di riferimento nell'ambito sociale e medico, l'esperta competente rispetto a gravidanza, parto e puerperio fisiologici per donne che non hanno problemi particolari;

...perché sono donne come voi, e possono dedicare tempo all'ascolto, all'organizzazione del vostro rientro a casa con il bambino, a orientarvi nella scelta dei servizi e degli esami, del luogo del parto e delle modalità;

...perché possono seguirvi, anche con visite a domicilio, dopo il parto nell'allattamento con competenza e pazienza;

...perché non sono medici ma donne esperte che mettono a disposizione delle altre donne in gravidanza tutto il proprio sapere riguardo a questo delicato percorso della vostra vita con il bambino e offrono strumenti per poter fare scelte consapevoli;

...perché sono interessate ad un ritorno a una maternità più naturale, a riproporre parti naturali, a un naturale modo di vivere questa esperienza così profonda e importante nella vita di una donna;

...perché è la figura professionale per eccellenza più vicina alla donna nel percorso della fertilità e della maternità ed è competente per seguire la gravidanza e il puerperio oltre che per l’assistenza alla nascita.

 

Chiamata un tempo levatrice, era una figura di riferimento importante in ogni comunità: conosceva da vicino ogni famiglia e rappresentava una guida rispetto alla salute in generale, oltre che a quella procreativa, nell’intero arco della vita, la sua presenza veniva vissuta come quella di una professionista, ma anche di una guaritrice e di una confidente. L'ostetrica era ed è una figura professionale di accompagnamento alla nascita in un’ottica che vede la nascita come un momento dell’esistenza, un evento di trasformazione della vita personale e di coppia. Questa è la sua diversità rispetto al medico: mentre il medico è competente per la malattia, la patologia, l’ostetrica è facilitatrice dell’espressione della salute, quindi competente per la fisiologia. Cosa che richiede un profondo sapere perché, se bisogna avere un’ottima preparazione per individuare e curare una malattia, altrettanto è necessario per conoscere, ri-conoscere e assecondare l’espressione della salute, e fare un bambino è per l’appunto un’espressione della salute e della naturale creatività di ciascuno.

E allora, cosa è successo per cui la figura dell’ostetrica oggi è in penombra, tanto che le donne si fanno seguire normalmente da un ginecologo e scoprono l’esistenza dell’ostetrica solo quando vanno a partorire in ospedale?

“La storia delle ostetriche è legata alla storia della nascita che a sua volta è legata agli eventi sociali come l’urbanizzazione che ha spostato la nascita dalle case ai grandi ospedali delle città. La nascita, di conseguenza, ha subito un processo di spersonalizzazione allontanandosi anche da quella che era la figura di riferimento dell’ostetrica condotta.

 

Il Melograno valorizza e promuove la figura professionale dell'ostetrica che quindi può seguire autonomamente la donna, non solo nell’ assistenza al parto a domicilio, ma anche durante la gravidanza, avendo l’autorità di richiedere tutti gli accertamenti e le analisi previste poiché il suo è un ruolo di vigilanza, anche se la sua peculiarità è quella di potenziare la naturale capacità della donna di fare un figlio, di metterlo al mondo e di nutrirlo, creando con lei una relazione privilegiata che dà spazio ai suoi bisogni e al suo essere al centro di questo processo”.

 

Al Melograno potrete trovare ostetriche libere professioniste e con esperienze decennali nell’ intero percorso dalla gravidanza alla nascita, fino al primo anno di vita del bambino;

Siamo felici di offrirvi questi nuovi servizi perché sono anche sempre di più le donne che ci contattano e che ci richiedono di vivere più consapevolmente e responsabilmente questa meravigliosa esperienza della loro vita. 

 

perché scegliere un'ostetrica per la nostra gravidanza?

...perché l'ostetrica è da sempre ed in ogni cultura la persona di riferimento nell'ambito sociale e medico, l'esperta competente rispetto a gravidanza, parto e puerperio fisiologici per donne che non hanno problemi particolari;
...perché sono donne come voi, e possono dedicare tempo all'ascolto, all'organizzazione del vostro rientro a casa con il bambino, a orientarvi nella scelta dei servizi e degli esami, del luogo del parto e delle modalità;
...perché possono seguirvi, anche con visite a domicilio, dopo il parto nell'allattamento con competenza e pazienza;
...perché non sono medici ma donne esperte che mettono a disposizione delle altre donne in gravidanza tutto il proprio sapere riguardo a questo delicato percorso della vostra vita con il bambino e offrono strumenti per poter fare scelte consapevoli;

...perché sono interessate ad un ritorno a una maternità più naturale, a riproporre parti naturali, a un naturale modo di vivere questa esperienza così profonda e importante nella vita di una donna;
...perché è la figura professionale per eccellenza più vicina alla donna nel percorso della fertilità e della maternità ed è competente per seguire la gravidanza e il puerperio oltre che per l’assistenza alla nascita.
Chiamata un tempo levatrice, era una figura di riferimento importante in ogni comunità: conosceva da vicino ogni famiglia e rappresentava una guida rispetto alla salute in generale, oltre che a quella procreativa, nell’intero arco della vita, la sua presenza veniva vissuta come quella di una professionista, ma anche di una guaritrice e di una confidente.


L'ostetrica era ed è una figura professionale di accompagnamento alla nascita in un’ottica che vede la nascita come un momento dell’esistenza, un evento di trasformazione della vita personale e di coppia.
Questa è la sua diversità rispetto al medico: mentre il medico è competente per la malattia, la patologia, l’ostetrica è facilitatrice dell’espressione della salute, quindi competente per la fisiologia. Cosa che richiede un profondo sapere perché, se bisogna avere un’ottima preparazione per individuare e curare una malattia, altrettanto è necessario per conoscere, ri-conoscere e assecondare l’espressione della salute, e fare un bambino è per l’appunto un’espressione della salute e della naturale creatività di ciascuno.
E allora, cosa è successo per cui la figura dell’ostetrica oggi è in penombra, tanto che le donne si fanno seguire normalmente da un ginecologo e scoprono l’esistenza dell’ostetrica solo quando vanno a partorire in ospedale?


“La storia delle ostetriche è legata alla storia della nascita che a sua volta è legata agli eventi sociali come l’urbanizzazione che ha spostato la nascita dalle case ai grandi ospedali delle città. La nascita, di conseguenza, ha subito un processo di spersonalizzazione allontanandosi anche da quella che era la figura di riferimento dell’ostetrica condotta

Il Melograno valorizza e promuove la figura professionale dell'ostetrica

che quindi può seguire autonomamente la donna, non solo nell’assistenza al parto a domicilio, ma anche durante la gravidanza, avendo l’autorità di richiedere tutti gli accertamenti e le analisi previste poiché il suo è un ruolo di vigilanza, anche se la sua peculiarità è quella di potenziare la naturale capacità della donna di fare un figlio, di metterlo al mondo e di nutrirlo, creando con lei una relazione privilegiata che dà spazio ai suoi bisogni e al suo essere al centro di questo processo”.


Al Melograno potrete finalmente trovare ostetriche libere professioniste e con esperienze decennali nell’intero percorso dalla gravidanza alla nascita, fino al primo anno di vita del bambino;
Siamo felici di offrirvi questi nuovi servizi perché sono anche sempre di più le donne che ci contattano e che ci richiedono di vivere più consapevolmente e responsabilmente questa meravigliosa esperienza della loro vita.


condividi