Il massaggio del bambino è un’antica tradizione presente nella cultura di molti paesi che è stata riscoperta e si sta espandendo anche nel mondo occidentale. L’evidenza clinica e le recenti ricerche hanno confermato l’effetto positivo del massaggio sullo sviluppo e sulla maturazione del bambino a livello fisico, psicologico ed emotivo. Il massaggio infantile neonatale si basa su un linguaggio che passa attraverso il corpo e con gesti amorevoli e sapienti, va diritto al cuore. Permette di prolungare l’intimo contatto che si instaura tra madre e figlio a partire dalla gravidanza. Il massaggio aiuta la comunicazione attraverso piccoli gesti e manovre che rassicurano; si pratica attraverso l’esclusivo uso delle mani per donare e comunicare al neonato sensazioni di benessere e di rilassamento.


Il massaggio del bambino è semplice e ogni genitore può apprenderlo facilmente; il programma è flessibile e si può adattare alle esigenze del bambino sin dalla nascita.


I benefici del massaggio per il bambino vengono suddivisi in quattro grandi aree: stimolazione, sollievo, rilassamento, interazione.


• Stimolazione
Il massaggio facilita nel bambino la conoscenza del suo schema corporeo, lo aiuta a correggere la sua posizione distendendo i muscoli ed aiutandolo a coordinare i movimenti, migliora la capacità di apprendimento, l’integrazione sensoriale e, attraverso la stimolazione tattile, promuove ed accelera le connessioni neuronali, favorendo la crescita della guaina mielinica. Ne ricevono beneficio il sistema circolatorio, digerente, ormonale, immunitario e respiratorio.


• Rilassamento
Oltre all’evidente effetto del rilassamento muscolare, i movimenti ritmici delle mani, il susseguirsi della frequenza, la ritualità dei gesti, sono tutti elementi che possono facilitare l’acquisizione del ritmo sonno-veglia ed aiutare il bambino a scaricare le tensioni accumulate per l’eccessiva stimolazione.


• Sollievo
La pratica costante del massaggio può avere effetti benefici sui dolori della crescita, sulla tensione muscolare, su fastidi dovuti alla dentizione. Alcune sequenze, inoltre, sono state studiate specificatamente per arrecare sollievo al disagio delle cosiddette coliche gassose!


• Interazione
All’interno del programma AIMI sono inclusi tutti gli elementi che favoriscono il bonding. Facilita lo scambio di messaggi affettivi sia attraverso il linguaggio verbale che quello non verbale e fa sentire il bambino sostenuto, amato ed ascoltato, mentre attraverso l’osservazione, la pazienza, l’attenzione aiuta i genitori nel riconoscimento dei segnali inviati dal piccolo, implementando così la loro capacità di sentirsi competenti
.


DOVE E QUANDO

Gli incontri si terranno:

 

 

- dal 7 novembre per 5 incontri con cadenza settimanale, alle 10.30 a Pescara in via Passolanciano 50.

 

 

CONDUTTORE

Emilia Sigillo, psicologa perinatale, psicoterapeuta e insegnante AIMI.

 

CONTRIBUTO ASSOCIATIVO

 

E’ riservato ai soci ed è previsto un contributo di €50 per i 5 incontri. E' necessario iscriversi prima dell'inizio del corso poichè partirà al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti; in caso di mancata attivazione gli iscritti riceveranno un rimborso della quota versata o potranno scegliere un'altra attività.

 

Per iscriversi in sede: prendere appuntamento.

 

Per iscriversi tramite bonifico:

 

- pagare la relativa quota di partecipazione (e la tessera associativa per chi deve associarsi); le credenziali per il pagamento sono:

 

IBAN: IT98M0628515401CC1207497813, Banca Carim Pescara, intestazione: Il Melograno centro informazione maternità e nascita; causale: iscrizione al NOME DEL CORSO per NOME E COGNOME.

 

- compilare la scheda personale e inviarla a info@melogranope.org insieme alla ricevuta di pagamento (oppure numero di CRO).

Download
Scheda personale da scaricare.doc
Documento Microsoft Word 196.5 KB

Per richiedere informazioni dettagliate sul servizio potete usare il seguente form:

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti